Martedì 27 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

Stamattina, in piccoli gruppi si sono svolte attività proposte dai ragazzi, c’era chi si travestiva, chi suonava il tamburo, chi faceva beatbox, chi giocava a braccio di ferro, chi un po’ di jonglage, chi…

Questo pomeriggio piovoso l’abbiamo passato a suon di musica! Così, passando dal karaoke ad indovinare titoli delle canzoni o parte dei testi…abbiamo scacciato questa nota uggiosa!

La veglia di oggi ripropone un’altra attività classica in quel di Rodi: la famosa “veglia gialla” che consiste nell’inscenare e ambientare una scena del crimine e, a squadre, ricostruire e ipotizzare le dinamiche e i colpevoli del misfatto in maniera più dettagliata possibile. Quindi parte del personale si è prestato al gioco per immedesimarsi in eccentrici e danarosi personaggi riuniti, il caso vuole, in una baita situata sulle Alpi svizzere. La cena procede tra un convenevole e l’altro quando… tra gli ospiti ci scappa il morto. Cosa sarà successo?

domenica 25 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

“Indovina chi” umano!

Il classico gioco da tavola che accompagna le serate in famiglia sin dagli anni ’80, stamattina è stato riproposto in versione speciale: il posto del tabellone con le cartellette da abbassare per escludere i soliti Franz, Richard, Peter, Sam, Paul, ecc.. è stato rimpiazzato disponendo gli ospiti per riprodurre il gioco in forma umana. Così, a turno, ogni squadra pone  una domanda circa una caratteristica dell’aspetto dell’ospite da identificare: in base alla risposta, gli ospiti che non possedevano la caratteristica menzionata si sedevano.

Scambi commerciali

Questo pomeriggio è stato dedicato ad un’attività ludica che ha messo sul tavolo questioni serie: la disparità tra paesi del nord e paesi del sud, tra paesi poveri, benestanti e ricchi. Il motto dice: chi ha denti non ha pane. Così succede spesso nella realtà dell’economia globale: chi dispone di materie prime non dispone dei mezzi o delle tecnologie per trasformarle… e viceversa. Quindi ogni squadra che rappresentava una nazione specifica si è dovuta ingegnare contrattando con le altre in modo da riuscire a scambiare fogli di carta (materie prime) con forbici, goniometri, matite… (mezzi per trasformare le materie prime). Lo scopo del gioco consiste nel riuscire a concludere gli scambi opportuni per riuscire a far arricchire la propria nazione, indipendentemente dalla sua condizione iniziale.

attività serale

Con questa pioggia, la scelta migliore: un bel film!

Venerdi 23 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

Caccia a stella

Oggi iniziamo le attività con una caccia al tesoro speciale, meglio: stellare. 4 postazioni da raggiungere sul territorio di Rodi-Fiesso, una busta contenente una lettera da trovare per ogni postazione, per poi tornare alla base -la Colonia- così da chiudere il percorso a stella e trovare la parola misteriosa! La giornata si annuncia bene.

Giochi d’acqua!

Le giornate soleggiate non possono essere sprecate, nel pomeriggio passiamo quindi dalla caccia a stella ai giochi d’acqua sotto il sole! Qui le immagini parlano da sole, non ci vogliono mille parole. I giochi d’acqua sono un grande classico: divertimento assicurato! Alla fine neanche il direttore Enzo è stato risparmiato.

Proposte di attività autogestite

Stasera sono i ragazzi che hanno condotto le danze. Per modo di dire, perché come attività da proporre ai loro compagni hanno allestito una vera e propria “casina degli orrori” e persino il cuoco si è prestato al gioco per interpretare personaggi mostruosi che saltavano fuori tra un enigma e l’altro, sino a riuscire a trovare gli indizi che, da una stanza all’altra, conducevano alla via d’uscita per scappare dalla casina stregata. La casina degli orrori di anno in anno sembra non perdere mai attrattiva, tant’è che anche in questo turno i ragazzi stessi hanno pensato di proporci la loro versione. Una veglia in grande stile!

Giovedì 22 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

photobomber

Stamattina le attività di orientamento e conoscenza del territorio svolte nei giorni passati sono state messe a frutto per portare in vantaggio la propria squadra. Infatti, la coordinatrice Michelle ha preparato una lista di oggetti o luoghi che i ragazzi devono reperire e raggiungere per fare una foto in una particolare posa, per esempio, fare una foto “davanti a una casa rossa e gialla mentre saltate”. Così, i più furbi, prima di partire a razzo a completare la prima missione della lista, le hanno considerate tutte e hanno cercato il percorso più vantaggioso per raggiungere le mete nel tempo minore. Chi non ha testa, abbia gambe! Orientamento, memoria e fantasia per realizzare una foto indimenticabile!

 

Proposte di attività autogestite

Oggi è ancora un gruppo di ragazze che ha condotto le attività ludiche preparate per i compagni. Nel pomeriggio cervello e muscoli dovranno essere reattivi perché la sfida consiste in un mix tra staffette e quiz! Quindi: ai vostri muscoli, cervelli e via! Detta così sembra facile animare la giornata, ma non illudetevi, come ci spiega una ragazza dell’équipe di animazione auto-gestita… “Non pensavo che preparare i giochi per gli altri fosse così difficile!

Contrabbandieri!

L’animazione serale pensata dalla coordinatrice Michelle, oggi si è svolta all’aperto: sono proprio le tenebre e le torce elettriche ad aggiungere quell’ingrediente essenziale per rendere elettrizzante questo simpatico gioco a squadre: da una parte i contrabbandieri, che partiranno dalla loro base con un maccheroncino di pasta da “contrabbandare” fino al ponte cercando di non farsi fermare dai poliziotti e sperando che se questo avviene il poliziotto non scopra il nascondiglio in 3 tentativi. Un’attività semplice, ma che ha entusiasmato i più, che si sono ingegnati a sperimentare strategie e stratagemmi nel rispetto delle regole del gioco.

Mercoledì 21 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

Striscione

Stamattina ci siamo riuniti sul campo da basket per creare il nostro striscione del II turno del campo adolescenti 2021. Così abbiamo lasciato un’impronta della nostra colonia!

Jonglage

Non tutti trovano il proprio spazio tra colori e pennelli, per questi si è tenuto un momento di jonglage con Enzo

Proposte di attività autogestite

Oggi l’animazione serale è nelle mani delle ragazze, che hanno presentato la loro proposta e condotto per tutti gli ospiti della colonia una attività elettrizzante: escape room. Si tratta di un gioco di ruolo che negli ultimi anni sta diventando un vero fenomeno pure in Ticino. Uno degli ingredienti principali che permettono di vivere un’esperienza ludica coinvolgente è dato dall’ambientazione, per esempio ne è stato allestito uno persino al castello di Bellinzona. Originale, vero? Ma vuoi mettere con le stanze della Casina? Così nostri monitori si sono prestati al gioco e sono stati portati nelle stanze della Casina dove i ragazzi si sono divertiti a legarli per bene. Per liberarli e salvarli da un funesto destino i partecipanti hanno dovuto utilizzare gli elementi e gli indizi predisposti ad arte dalle loro compagne, in modo da risolvere codici, enigmi, rompicapo e indovinelli. Mentre i poveri animatori erano imobilizzati i ragazzi hanno stimolato il loro ingegno, l’intuito e la logica per cercare di salvarlo… impossibile senza spirito di squadra!

Discoteca in casina

Finalmente, la prima serata “disco”! In ogni colonia questo è un po’ l’evento “clou” per gli adolescenti. Per alcuni ospiti questa serata è talmente importante che si sono portati appositamente degli abiti da indossare unicamente per questo momento tanto atteso. Quindi che si aprano le danze! Ma non facciamo tanto tardi, alle 23:00 tutti nelle camere! 

martedì 20 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

Torneo poli-sportivo

La Colonia offre un ampio parco esterno di 4’000 mq con campo da basket, campo da beach volley, campo da calcio. In una bella giornata come questa, un mega torneo poli-sportivo di una intera giornata “ci sta” come hanno detto alcuni. Oggi è tempo di dimenticare piccole offese, torti e scherzetti che inevitabilmente possono sorgere soprattutto all’inizio (quando non conoscendo ancora bene i compagni alcuni “a pelle” ci potevano sembrare antipatici) per poi andare avanti insieme, come squadra. Quindi, martedi palla al centro e si volta pagina, tra un tiro al pallone e una bella fetta rinfrescante di anguria. Una giornata senza troppi “problemi” (che poi anche quelli si risolvono, parlandosi sinceramente faccia a faccia). 

KAHOOT: “quizzone” serale

Va bene sfogarsi fisicamente durante il giorno, ma alla sera si dovrà aver la mente sveglia, perché i monitori hanno organizzato un “quizzone” al quale si risponde utilizzando i telefonini. Proprio così: possono essere utilizzati anche per giocare insieme in modo intelligente!

Lunedì 19 luglio

Campo Adolescenti Non categorizzato

Graffiti in “Casina”

Cosa sarebbe la Colonia senza la sua “Casina”? Dall’esterno sembrerebbe solo un vecchio prefabbricato, ma non appena ho varcato la sua soglia mi sono reso conto che ogni centimetro di muro era storia: storia di amicizie, di avventure, di passioni, di estati importanti. Si dice che “i muri ascoltano”, ma in questo caso i muri ascoltano, registrano e parlano. È tradizione che ogni anno gli ospiti lascino in custodia ai muri traccia scritta del loro passaggio. Quindi per rinnovare la tradizione mantenendo la memoria prima di aggiungere un nuovo graffito i ragazzi hanno dovuto chiedere la perizia di Gengy, il Decano della Casina, in modo da trovare il posto adatto per porre un nuovo graffito, che divverà forse, con il passare del tempo, un tesoro emotivo.

Nacondino mimetico in pineta

Nascondino! Tra i giochi preferiti di ogni bambino. Ma qui siamo con i grandi, si gioca sul serio e questo nascondino non è per nulla banale: anche questa volta la coordinatrice dell’animazione l’ha pensata bella! Primo, ci si sposta nella pineta, in mezzo alla natura; poi, per nascondersi occorre mimetizzarsi, per fare punti occorre fare scoprire i compagni nascosti ai monitori che saranno come droni teleguidati grazie a delle radio ricetrasmittenti… mica male! L’importante in questi casi è sempre quello di rispettare attentamente le consegne di sicurezza date dai nostri monitori, per evitare magari di farsi male per niente.

Proposte di attività autogestite

Ci siamo: cala la notte, giungono le tenebre. In casina, l’atmosfera è un po’ spettrale. Quale condizioni migliori per un po’ di sana suspence? A condurre questa sera l’animazione sarà il primo gruppo di adolescenti. Si sono preparati e hanno proposto un grande classico dal nome francese, protagonista di molte serate in tutte le colonie e i campi estivi: LOUP-GAROU. Chi non lo conosce? Un narratore conduce il gioco sul filo del fantasy-horror perché si tratterà di capire chi di notte (ad occhi chiusi) è il lupo mannaro che miete vittime nel villaggio di indifesi contadini. Per fortuna è solo un gioco, un vero classico.

Domenica 18

Campo Adolescenti Non categorizzato

Escursione a Dalpe

Film

Che c’è di meglio, dopo una bella camminata, godersi un bel film alla sera?

Sabato 17

Campo Adolescenti Non categorizzato

Giochi a squadre  

Nulla di meglio di un po’ di giochi di squadra all’aria aperta per approfittare del tempo clemente, dei campi della colonia e della voglia di muoversi. In fondo, passarsi una semplice palla è un modo per creare legami, conoscersi e coltivare lo spirito di squadra.

Cluedo in giro per Rodi

La coordinatrice ha pensato di abbinare il classico cluedo ad una caccia al tesoro nei pressi della colonia. Detto altrimenti, con una sola attività sviluppare il senso di orientamento dei giovani grazie ad un gioco di indizi divertente e accattivante 

Masterchef

La ciliegina sulla torta, o meglio: il mirtillo sul riccio. Infatti gli ospiti divisi in squadre si sono cimentati in una prova culinaria degna di grandi chef: realizzare dei ricci realizzati assemblando frutta con gli stuzzicadenti. Alla fine, il giudizio finale dei nostri giudici, i risultati parlano da soli.

Venerdì 16

Campo Adolescenti Non categorizzato

Caccia al tesoro

I nostri monitori hanno organizzato una caccia al tesoro in piccoli gruppi pensata appositamente per permettere ai giovani di ambientarsi, socializzare e conoscere meglio il territorio dove trascorreranno questa vacanza.

Progettazione attività

Gli adolescenti non sono più bambini, si apprestano a divenire adulti e, chissà, magari a loro volta futuri animatori. Perciò la nostra bravissima coordinatrice ha pensato di dare loro la possibilità, gli spazi e il materiale necessario per cimentarsi in questo vero e proprio lavoro che consiste nel pensare, preparare, realizzare e condurre delle attività ludiche, simpatiche e spesso educative… ore di lavoro e impegno per fare passare dei bei momenti agli “altri”: in questo caso i compagni di colonia.

Cari bugiardi

Tre personaggi improbabili, una domanda di cultura generale, tre opinioni diverse ma una sola risposta corretta. Questi sono gli ingredienti di questo gioco che non sarebbe stato così divertente senza la bravura delle due omonime attrici “Michelle”, coordinatrice e ausiliaria, e di Gengy il trasformista che si sono prestati al gioco condotto dalla presentatrice Giada, creando uno sketch che – a mio modo di vedere –  era già da solo un piccolo capolavoro, una performance esilarante. Ciò che serve per finire in allegria una giornata. E tutto improvvisato!